• Home
  • fabrizio magnifica - Chinesis

La Scuola

CHINESIS è un'associazione culturale senza fine di lucro che riunisce studiosi, docenti e ricercatori di chiara fama nel campo della medicina e terapia riabilitativa, della posturologia, dell'osteopatia, della medicina psicosomatica e psicologia clinica, della medicina integrata. 

Il nostro Corso di Formazione in Osteopatia Chinesis I.F.O.P. rappresenta una delle poche iniziative realmente eccellenti nel panorama formativo osteopatico in Italia come in Europa.

La nostra storia
La Chinesis I.F.O.P. istituisce il Corso di formazione in Osteopatia nel 2002 ed ottiene il riconoscimento ufficiale del Registro degli Osteopati d'Italia (R.O.I.).
Nel corso di quasi venti anni, la Chinesis I.F.O.P. si è distinta per un'intensa attività didattica, scientifica e clinica e per aver riunito studiosi e ricercatori di chiara fama nel campo della medicina, della terapia riabilitativa, della posturologia, dell'osteopatia, della medicina psicosomatica, della medicina integrata.
La Chinesis si fregia di aver ottenuto riconoscimenti di sicuro prestigio da parte del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, con l'approvazione e la concessione di apposito contributo, di progetti scientifici e tecnici inerenti la prevenzione delle lombalgie (Prot. 1287/2001), la posturologia (Prot. 897/2002), la medicina dello Sport e la prevenzione dei traumi sportivi (Prot. 3714 / 2003) e la scienza degli alimenti e della nutrizione (Prot. 600/2003), la medicina quantistica e le intolleranze alimentari (Prot. 2293/2004), Postura e Scuola (Prot. 1655/2006), Scienza degli alimenti: sana nutrizione (Prot. 1234/2007), La posturologia a scuola (Prot. 1306/2008) e Sana alimentazione e benessere (Prot. 1024/2009).

La Chinesis I.F.O.P. ha attivato, nel corso degli anni a partire dall'anno 2002-2003 una proficua collaborazione didattica e scientifica dapprima con il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Patologia, successivamente con il Dipartimento di Neurologia e ORL e infine con il Dipartimento Organi di Senso della Facoltà di Medicina dell'Università Sapienza di Roma. Con le suddette Istituzioni Universitarie sono state inoltre realizzate attività di ricerca e pubblicazioni scientifiche, attività testimoniate anche dai numerosi congressi da noi organizzati.

Chinesis Congresso Post Locandina A3 19 003

Anche per quest’anno accademico, la Chinesis ha in essere una collaborazione con il Dipartimento Neuroscienze umane, Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Sapienza Università di Roma, per l'organizzazione delle attività didattiche e scientifiche e il coordinamento scientifico e didattico del Master in Posturologia, attivato presso la medesima Università.

scoppa fattapposta
La Chinesis ha inoltre stipulato una collaborazione scientifico-didattica con l'Università degli Studi di Sassari, Dipartimento di Scienze Biomediche, con lo scopo di realizzare un'offerta formativa di qualità e una congrua produzione scientifica, valutando

logo unisassariDipartimento di Scienze Biomediche - CERNATEC


Dal 2 dicembre 2017, infine, la Chinesis I.F.O.P., già facente parte della Commissione Didattica del ROI confluisce nell'AISO (Associazione Italiana Scuole di Osteopatia). La Chinesis IFOP è pertanto socio fondatore di AISO.

logo aiso
La Chinesis I.F.O.P.
In secondo luogo, l'Amministrazione responsabile dell'organizzazione del Corso non è una semplice associazione di fatto o società a responsabilità limitata, ma un'Associazione Riconosciuta dall'Ufficio Territoriale del Governo con n. 380/2005 ai sensi del D.P.R. 361/2000.
L'Istituto di Formazione in Osteopatia e in Posturologia (I.F.O.P.) nasce nel 2000 in seno alla Chinesis I.F.O.P.: come si evince dalla sua denominazione, questa scuola di Osteopatia, ideata e fondata dal D.O. Yann Pointhiere e dal Prof. Fabio Scoppa, mette a frutto l'esperienza e la conoscenza maturata in Posturologia correlandola con i principi dell'Osteopatia tradizionale.

L'eccellenza dell'offerta didattica
A tale valore se ne affianca un altro non meno importante, rappresentato da un'offerta didattica eccellente: i migliori docenti osteopati per le materie professionali, sempre affiancati da osteopati tutor per le esercitazioni pratiche; ottimale rapporto docente-discente per le esperienze pratiche guidate; professori universitari per le materie medico-scientifiche.

Il Corso di Osteopatia a Ciclo Unico, Scuola Unica – Nuovo Ordinamento (per gli iscritti dall’anno 2016), che accorpa i due precedenti Vecchi Ordinamenti (V.O.) a Tempo Parziale (6 anni) e a Tempo Pieno (5 anni), prevede una comune formazione di 5 anni, alla quale possono accedere sia diplomati che laureati, secondo un sistema di Crediti Formativi (C.F.) e di riconoscimento di eventuali titoli pregressi.
Il Corso di Osteopatia Scuola Unica – Nuovo Ordinamento come è strutturato oggi ottempera alle indicazioni del Registro degli Osteopati d'Italia (R.O.I.), al fine di garantire ai propri allievi una formazione che risponda ai criteri stabiliti dall'O.M.S. e alla norma CEN 16686/2015.

Il Corso di Osteopatia a Tempo Parziale - Vecchio Ordinamento (per gli iscritti fino all'anno 2015/2016 incluso) dell'Istituto di Formazione in Osteopatia e in Posturologia della Chinesis I.F.O.P., rivolto ai laureati in materie sanitarie ed in Scienze Motorie, è strutturato in 6 anni (7/8 settimane di lezione annue di 3/4 giorni, per un totale di 27/28 giorni di didattica frontale), secondo gli standards formativi classici.

Il Corso di Osteopatia a Tempo Pieno - Vecchio Ordinamento (per gli iscritti fino all'anno 2015/2016 incluso) rivolto ai diplomati (maturità) ed ai laureati in materie non sanitarie, è invece strutturato in 5 anni per complessive 4280 ore di formazione in presenza e di 300 crediti formativi (30 settimane di lezioni frontali, escludendo le esercitazioni pratiche e tirocini).
Alla fine del VI anno per il Tempo Parziale e del V anno per il Tempo Pieno è previsto l'esame per il conseguimento del D.O. (Diploma di Osteopatia), che prevede una prova pratico-clinica e la discussione della tesi.

L'attività clinica
Un altro elemento peculiare del nostro Corso riguarda le esercitazioni cliniche. Grazie alle collaborazioni universitarie (tra le altre con il Dipartimento di Scienze Ginecologiche Ostetriche e Scienze Urologiche della Facoltà di Medicina e Odontoiatria - Sapienza Università di Roma e con l'UNITA' OPERATIVA COMPLESSA MEDICINA INTERNA 2 Dipartimento di Medicina Interna e Specialistica dell'Azienda Ospedaliera San Camillo – Forlanini), nel corso di questi anni agli studenti della nostra scuola è stata data la possibilità di svolgere attività cliniche e di tirocinio sia in strutture pubbliche che private, stabilendo anche un proficuo confronto e scambio di idee ed iniziative con il personale medico preposto. Forti dell'esperienza e dei risultati molto incoraggianti, tale iniziativa viene da quest'anno rinforzata ed estesa anche ad altri ambiti medici specialistici.
Tale attività clinica è un'iniziativa realmente unica, che sarà aperta come forma di aggiornamento anche agli osteopati che desiderano effettuare questa esperienza.

scoppa stazzi
La nostra filosofia di insegnamento
La nostra formazione in Osteopatia prevede innanzitutto che lo studente impari a "pensare in modo osteopatico", secondo i principi su cui si fonda l'Osteopatia. Quindi lo studente deve acquisire non soltanto una tecnica manipolativa altamente specialistica, ma anche e soprattutto capire la logica sottesa all'applicazione dei principi dell'Osteopatia e il ruolo preciso della diagnosi palpatoria e del trattamento manipolativo: l'Osteopatia come medicina funzionale piuttosto che mera sequenza di tecniche manuali fini a se stessi.
Per aiutare lo studente a cogliere il senso e lo scopo di questo modus operandi, durante il Corso, oltre ad alla formazione teorica delle materie medico-scientifiche finalizzate alla formazione di un professionista sanitario completo, vengono fornite informazioni dettagliate inerenti l'applicazione del trattamento osteopatico in tutti i contesti clinici.

 
magnifica clinica
Fabrizio Magnifica, D.O.m.R.O.I.,
docente Area Muscolo-Scheletrica - Strutturale


mangiavillano clinica
Stefano Mangiavillano, D.O.m.R.O.I.,
docente Area Viscerale

 silvi clinica
Stefano Silvi, D.O.m.R.O.I.,
docente Area Mio-Fasciale

Taping Neurosensoriale

CORSO di formazione in TAPING NEUROSENSORIALE. 
Tecniche di applicazione del Taping Neurosensoriale in Osteopatia e in Fisioterapia

puntoesclamativoCONCLUSO

Roma, 24/25 GENNAIO e 31 GENNAIO/1° FEBBRAIO 2012

taping neurosensoriale

Docenti:

 

Dott. D.O.m.R.O.I. Fabrizio Magnifica

 

Dott. D.O.m.R.O.I. Ambrogio Peretti

Il termine Taping deriva dall’inglese tape, ovvero nastro, benda. Il Taping infatti viene realizzato mediante bende non elastiche adesive che limitano la mobilità della struttura e con bende elastiche sempre adesive che permettono l’espansione del muscolo (cioè hanno solo una funzione compressiva). A differenza dei tutori e delle ingessature, il blocco della struttura interessata non è totale, ma si limita a un certo numero di movimenti; ciò permette di evitare l’ipotrofia muscolare e la perdita di propriocettività.


Il corso, tenuto da Fabrizio Magnifica e Ambrogio Peretti, entrambi D.O.m.R.O.I. e docenti della nostra Scuola di Osteopatia, tratta di una formazione specifica di carattere pratico, che si svolgerà in modalità presenziale. L’obiettivo principale del corso è quello di avvicinare i partecipanti al meccanismo d'azione neurofisiologico del Taping, le tecniche specifiche per l’applicazione e i vari tipi di taglio del nastro, a seconda del distretto trattato e dello specifico quadro clinico del paziente soggetto a tali cure.
Il programma didattico è strutturato in 3 moduli tematici principali, il primo incentrato su argomenti di tipo meccanico, il secondo su materie di tipo fluidico e il terzo neurologico. I 3 moduli saranno preceduti da uno introduttivo. Tutta la parte teorica riguardante le tecniche e i protocolli di Taping sarà messa in pratica dai partecipanti attraverso esercitazioni particolari e sotto la supervisione esperta di docenti con esperienza. Alla fine del corso, sarà rilasciato un attestato di frequenza da parte dell’Istituto Chinesis I. F. O. P .

PROGRAMMA DEL CORSO
- Introduzione e spiegazione degli obiettivi

- Illustrazione del materiale utilizzato

- Tecniche di taglio del tape nelle sue diverse forme

- Spiegazione tecnico-scientifica dell’azione del taping neurosensoriale sulle strutture di varia natura

- Concetto di compressione e decompressione

- Concetto di drenaggio

  • CAPITOLO 1: MECCANICO

- Applicazione nelle leggi di fisiologia di Fryette

- Applicazione sui fulcri di flesso - estensione e rotazione

- Applicazione nelle linee statiche P.A. e dinamiche A.P.

- Applicazione nell’articolazione sacro-iliaca

- Applicazione nella scoliosi

  • CAPITOLO 2: FLUIDICO

- Apertura dello stretto toracico superiore

- Apertura dello stretto toracico inferiore

- Drenaggio delle vene giugulari

- Drenaggio dei plessi venosi lombari

- Drenaggio della vena succlavia

  • CAPITOLO 3: NEUROLOGICO

- Applicazione sullo shift laterale cervicale

- Applicazione sulla chiusura del forame di coniugazione

- Applicazione sul forame ischiatico

- Applicazione per la stimolazione sul plesso sacrale

- Applicazione per la stimolazione X nervo Cranico

- Applicazione per la stimolazione della catena latero vertebrale del sistema simpatico

QUI pdf icola brochure

Per ulteriori informazioni:
telefono 0697274138
em@il Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
referente: Dott.ssa Valeria Novelli, Responsabile organizzativa Corsi di formazione e Post-Graduate

Venti anni di Osteopatia con Sapienza

Tra ricerca scientifica e pratica clinica.

Roma, 11 e 12 giugno 2022

Fervono i preparativi per il nostro Convegno VENTI ANNI DI OSTEOPATIA CON SAPIENZA, evento che celebra i venti anni della nostra Scuola di Osteopatia.
Il Convegno ha l’onore di avere il Patrocinio della Sapienza Università di Roma e dell’ Università degli Studi di Sassari.
Questo appuntamento è anche la testimonianza della storica e ultraventennale collaborazione della Chinesis I.F.O.P. con la Sapienza Università di Roma, che continua ancora oggi con il Master in Posturologia.

Focus dell’evento sarà fare il punto sull’evoluzione scientifica e metodologica dell’Osteopatia negli ultimi vent’anni, evidenziando i più rilevanti aspetti scientifici e professionali di pratica clinica sia a livello nazionale che internazionale.
Nel programma del Convegno è previsto un cospicuo spazio dedicato alla ricerca scientifica, cui farà seguito una parte dedicata alla pratica clinica e ai workshop.

A livello di ricerca scientifica, negli ultimi 30 anni si è osservata una importante evoluzione nella ricerca in ambito osteopatico.
Utilizzando il vocabolario scientifico di Pubmed con la keyword “Osteopathic Manipulative Treatment” nel decennio 1990-2000 si contavano 193 studi pubblicati; nel decennio 2000-2010 si è passati a 471 studi e nell’ultimo decennio si contano 950 studi.

I settori di ricerca più esplorati riguardano quelli di efficacia clinica in ambito pediatrico, nella lombalgia cronica, in ambito ostetrico-ginecologico, in clinica neurologica, nelle alterazioni della funzione gastrointestinale o urinaria.

L’Italia ha dato un importante contributo all’attività di ricerca.

In questa era di pratica basata sull’evidenza, sembra doveroso partire da un attento esame della letteratura scientifica nel campo dell’osteopatia per identificare le conoscenze pubblicate, le tendenze e le lacune nella ricerca specifica del settore.
Con questi presupposti, due ricercatori canadesi hanno recentemente pubblicato un’analisi bibliometrica per descrivere le caratteristiche degli articoli pubblicati sull’efficacia degli interventi osteopatici e fornire un quadro complessivo dei loro impatti nella letteratura scientifica.
Gli Autori della ricerca, Morin e Gaboury (2021), hanno utilizzato un approccio di analisi bibliometrica: gli articoli scientifici esaminati, provenienti da oltre 25 paesi, sono stati identificati con ricerche utilizzando una combinazione di termini MeSH rilevanti e parole chiave di indicizzazione sull’osteopatia e sui progetti di ricerca nei database MEDLINE e CINAHL. Sono stati estratti i seguenti indicatori: paese dell’autore principale, anno di pubblicazione, riviste, fattore di impatto della rivista, numero di citazioni, disegno della ricerca, fascia di età dei partecipanti, sistema/parte corporea affrontata, risultato primario, indicizzazione parole chiave e tipi di tecniche.
Tra i risultati dell’analisi finale, effettuata su 389 articoli indicizzati provenienti da 25 paesi, interessante segnalare che Undici paesi hanno pubblicato almeno 4 articoli e che l’Italia si è dimostrata tra i paesi più produttivi, seconda soltanto agli Stati Uniti.
(Morin C., Gaboury I. Osteopathic empirical research: A bibliometric analysis from 1966 to 2018. BMC Complement. Med. Ther. 2021;21:196. doi: 10.1186/s12906-021-03366-3).

Il percorso è però ancora lungo poiché gli studi molto rilevanti non sono ancora abbastanza, almeno rispetto all’ampia diffusione dell’osteopatia nella popolazione generale: proprio per questo è fondamentale che nei percorsi formativi venga contemplato l’insegnamento di metodologia della ricerca.
Bisogna creare maggiore interazione tra clinici e ricercatori con l’obiettivo di comprendere sempre meglio quali siano i meccanismi d’azione del trattamento osteopatico e quali siano i migliori sistemi di misurazione e valutazione dell’approccio manuale osteopatico che parte da una visione sistemica e tiene in considerazione la complessità dell’individuo.

Di questo ed altro si parlerà al Convegno VENTI ANNI DI OSTEOPATIA CON SAPIENZA. Vi aspettiamo a Roma l'11 e 12 giugno 2022 nel Centro Congressi Villa EUR, Parco dei Pini.

Presidenti del Congresso:


Francesco Fattapposta

Edoardo Monaco

Alessio Pirino

Coordinatore Scientifico:

Fabio Scoppa

Segreteria Scientifica:


Gianluca Bianco

Fabrizio Magnifica

 

 Chinesis Convegno 22 1140x50

 

Associazione riconosciuta dall'Ufficio Territoriale del Governo con n° 380/2005 ai sensi del D.P.R. 361/2000.
Scuola appartenente all'A.I.S.O. che segue i criteri formativi stabiliti dalle norme internazionali.
Segreteria: tel. 06 5803284 – fax 06 5819860 | Segreteria didattico - organizzativa: tel. 06 97274138 – cell. 391 7289840 | e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | P.I. 06064401000
2018 Certificata EN 16686:2015-07, ISO 29990:2010 TUV  ico tuv TUV - Intercert 2017 Certificata ISO 9001:2008. 2013 Certificata  fac FAC - Federazione delle Associazioni per la Certificazione. 2016 Certificata  sipem SIPEM - Società Italiana di Pedagogia Medica  |  Informativa per l'uso dei cookies | Web design | Software gestionale - Aiso Italia Roma


tuttosteopatia